Corso assistente amministrativo ATA

Corso assistente amministrativo ATA

Seguire un corso di assistente amministrativo (AA) per lavorare all’interno di tutte le scuole italiane è fondamentale se vuoi acquisire conoscenze per ricoprire questa posizione e aumentare il tuo punteggio.

Solitamente, il requisito di accesso per frequentare il corso di assistente amministrativo è il possesso del diploma di maturità. Negli ultimi anni, l’assistente amministrativo è passato da un semplice impiegato a funzionario della Pubblica Amministrazione, con competenze professionali specifiche.

Cosa fa l’assistente amministrativo a scuola?

L’assistente amministrativo nella scuola è una delle figure più importanti dell’istituto, perché si occupa di varie funzioni che garantiscono la fruibilità e l’efficienza del servizio.

Un professionista richiesto sia all’interno delle aziende pubbliche che private per la sua capacità organizzativa, anche dal lato dell’amministrazione contabile, fondamentale all’interno della scuola.

Ecco alcune mansioni dell’assistente amministrativo ATA:

  • Gestione archivio e protocollo: si occupa degli aspetti burocratici e di segreteria.
  • Gestione del magazzino e dei beni della scuola: verifica di entrate ed uscite, responsabilità di custodia, supervisione degli aspetti economici dell’istituto scolastico.
  • Esecuzione delle procedure avvalendosi di strumenti informatici.
  • Supervisione delle attività connesse ai procedimenti disciplinari riguardanti docenti, collaboratori e tecnici.
  • Coordinamento delle relazioni con le istituzioni pubbliche.
  • Oversight delle procedure relative al personale, che vanno dalle assenze ai permessi e ai ritardi.
  • Fornitura di attestazioni e certificati quando richiesto.
  • Gestione dei processi pensionistici del personale e documentazione correlata.
  • Amministrazione delle pratiche per ottenere prestiti dall’INPS.
  • Gestione delle valutazioni di carriera pre-ruolo.

 A cui si aggiungono anche le mansioni didattiche:

  • Amministrare le procedure di ammissione degli studenti;
  • Supervisionare le procedure per il trasferimento degli studenti;
  • Elaborare la documentazione per gli Esami di Stato;
  • Coordinare l’emissione di report card, diplomi, attestazioni e certificazioni.

L’assistente amministrativo ha tante altre funzioni, confermando la sua importanza come figure professionale all’interno dell’organizzazione scolastica.

Quanto guadagna un assistente amministrativo?

Lo stipendio medio dell’assistente amministrativo a scuola in Italia è pari a 1228 euro al mese, somma che può aumentare in base agli anni di servizio. È importante ricordare che anche l’AA è un dipendente scolastico al pari dei docenti e del personale ATA.

Nei primi 8 anni il compenso è di circa 16.700€ all’anno, per arrivare a 18.500€ dopo i 10 anni di servizio e raggiungere i 19.680€ all’anno tra i 15 e i 20 anni di anzianità.

Nel settore privato, l’assistente amministrativo ha uno stipendio medio lordo annuale di 20.000€, ovvero, circa 1.150€ netti mensili. Anche in questo caso, la cifra può aumentare in base agli anni di lavoro, le mansioni, le dimensioni dell’azienda e tanto altro.

Come diventare assistente amministrativo ATA

Se vuoi lavorare come assistente amministrativo nella scuola devi partecipare al bando ATA, e in base al punteggio in graduatoria, potresti essere chiamato. Per questo motivo, più il punteggio è alto e maggiori sono le possibilità lavorative.

Per lavorare devi seguire dei corsi di formazione specifici per assistente amministrativo, utili ad acquisire punti in graduatoria. Successivamente, dovrai restare sempre aggiornato seguendo corsi di aggiornamento.

Dove seguire i corsi ?

Puoi rivolgerti a uno dei tanti istituti di formazione disponibili in Italia, che organizzano corsi in sede, oppure, in alternativa, puoi frequentare un corso di assistente amministrativo ATA online.

Un corso di formazione per assistente amministrativo ATA è essenziale per sviluppare competenze specializzate nell’ambito dell’amministrazione scolastica.

Ti permette di gestire in modo efficiente mansioni come la documentazione, le iscrizioni e i trasferimenti degli studenti, la preparazione di documenti ufficiali e il rilascio di certificazioni. Inoltre, offre comprensione delle leggi e dei regolamenti specifici dell’istruzione e tanto altro.

Post Comment

uno × due =